Come ottenere un prestito per la camera da letto

Se stai rinnovando l’arredamento della casa ma non disponi della somma sufficiente per comprare quell’armadio che tanto ti piace, oppure quei materassi memory che stai cercando da tanto, non rinunciare alla camera da letto dei tuoi sogni: ogni finanziaria offre prestiti ad hoc per l’acquisto di nuovo mobilio, e la maggior parte dei negozi di arredamento presenta convenzioni con le migliori società italiane.

Abbiamo selezionato Findomestic e Agos, le due più diffuse, ma anche Compass ha nel suo ventaglio proposte pressoché analoghe; le differenze sono minime, riguardano soprattutto gli importi massimo erogabili, ma in tutti i casi saranno necessari documenti di reddito per poter accedere al credito. Anche per quanto concerne i costi, il TAEG è per tutti del 6,9% circa.

Prestito Findomestic

Una su tutte è Findomestic, che eroga il prestito flessibile, da 1.000 a 60.000 euro, con la comodità di poter posticipare il pagamento di una rata o cambiarne l’importo dopo il rimborso delle prime sei. L’accredito della liquidità avviene tramite conto corrente, così come la restituzione della somma tramite addebito diretto. La procedura è molto semplice e completamente online. Dal portale potrai effettuare un preventivo, presentare la domanda e inviare i documenti necessari alla valutazione della tua richiesta; se il finanziamento va a buon fine basta accettare con firma digitale, e sei pronto per cambiare il look alla tua camera da letto. Può essere utile sapere che Ikea si appoggia a Findomestic e propone prestiti anche a giovani dai 18 ai 34 anni con contratto di lavoro a tempo determinato.

Prestito Agos

Con Agos puoi ottenere fino a 30.000 euro in sole 48 ore per comprare una nuova camera da letto. Si tratta sempre di un finanziamento finalizzato, come quello Findomestic e altri dello stesso genere; quindi, come detto, reddito dimostrabile, residenza in Italia e conto corrente sono indispensabili per ottenere la liquidità necessaria ai tuoi progetti.

Anche Agos ti consente di effettuare sia il preventivo che la domanda formale tramite il sito internet, ma recandoti in filiale, o con il supporto di un operatore via telefono, puoi richiedere il prestito flessibile Duttilio, che peraltro è gratuito. Aderendo a questo contratto sarà possibile saltare una rata, personalizzare la somma mensilmente restituita, nonché cambiare la durata del finanziamento.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*
*